Un'indagine rivela i legami di una gigantesca azienda nordamericana di pasta di legno e silvicoltura con la deforestazione e i conflitti sociali attraverso l'assetto proprietario. 

Un nuovo rapporto pubblicato oggi dall'Environmental Paper Network, insieme a Greenpeace, Rainforest Action Network e Woods & Wayside International, rivela con nuovi dettagli i legami fra due colossi cartari: Paper Excellence, che si appresta a diventare la più grande azienda forestale e cartaria del Canada, attraverso una una complessa struttura proprietaria ha legami che conducono al famigerato Sinar Mas Group, una impresa implicata in massiccia deforestazione e a conflitti sociali in Indonesia.

Per contrastare la deforestazione, l'Unione Europea sta elaborando una nuova bozza di regolamento per garantire l'importazione di prodotti esenti da deforestazione. L'Europa consuma circa il 10% di tutti i prodotti di base che causano la deforestazione. Di recente, oltre 50 scienziati hanno avvertito gli eruroparlamentari che un annacquamento della legislazione europea sulla deforestazione minerebbe i piani europei di riduzione delle emissioni.

Moorim Paper, il secondo produttore cartario della Corea del Sud vanta di usare solo risorse che rispettano l'ambiente. Ma secondo un rapporto di attivisti ambientali in Corea e Indonesia pubblicato oggi, la realtà è ben diversa. Attraverso la sussidiaria PT Plasma Nutfah Marind Papua (PT PNMP) in Indonesia, Moorim ha abbattuto oltre 6.000 ettari di foreste incontaminate nella remota provincia di Papua tra il 2015 e il 2021 per produrre trucioli di legno per la fabbricazione della carta.

Per l'industria cartaria cellulosa e della carta, è l'acquisizione del decennio. Gli azionisti di Domtar hanno deciso oggi di vendere le loro azioni a Paper Excellence e hanno consegnato il principale produttore nordamericano di carta non patinata (con 21 stabilimenti di produzione in tutto il mondo, 6.400 dipendenti e clienti in 50 paesi) a una delle aziende cartarie più controverse del mondo , la famigerata cartiera indonesiana Asia Pulp & Paper (APP).

Una coalizione di organizzazioni della società civile ha pubblicato un rapporto sulla deforestazione e il degrado delle torbiere nell'isola del Borneo, isola del sud-est asiatico ricca di foreste pluviali. Sulla base di un'analisi di immagini satellitari, il rapporto documenta una deforestazione significativa, compresa la rimozione di foreste dalle torbiere, nell'area di concessione dell'impresa PT Adindo Hutani Lestari (Adindo), uno dei maggiori fornitori mondiali di pasta di legno del gruppo APRIL. 

Joomla templates by a4joomla